SIEMENS E' LA PRIMA AZIENDA COMPLETAMENTE "AGILE"


Tutti i dipendenti, a partire dal 1° gennaio 2018 potranno decidere da soli dove lavorare e in quali orari. Il Presidente ed Amministratore dell’azienda, Federico Golla, ha dichiarato: «Lavorare così fa bene all’azienda».

Con una svolta che possiamo considerare "epocale", Siemens è la prima azienda in Italia a introdurre il lavoro “agile” per tutti. Ciò significa che nella filiale italiana del gruppo tedesco ciascuno si organizza come vuole, decide dove e quando lavorare, se in ufficio o fuori. Quindi, massima libertà sulle modalità organizzative ma, al tempo stesso, massimo impegno sugli obiettivi da raggiungere che diventano prioritari rispetto al tempo passato in ufficio.

Questa decisione fa seguito ad una modalità già intrapresa nel 2011, con le prime esperienze che hanno coinvolto i collaboratori delle funzioni centrali (IT, Communications, Real Estate, Risorse Umane) e, per fare fronte a questa svolta Siemens sta riorganizzando il suo quartier generale milanese in un edificio a Nord Est di Milano dove gli spazi saranno organizzati tenendo conto della nuova modalità di lavoro.

Al momento gli unici esclusi dall’accordo saranno i tecnici addetti al service. «Lo smart working sarà il modo di lavorare per i collaboratori di Siemens SpA», sottolinea Golla, «e si tratta di una rivoluzione culturale che fa bene all’azienda. In questo modo le capacità e le abilità di ciascuno sono costantemente massimizzate».

Fonte: Corriere.it

RECENT POST